Leader sopraffatto

6 passi essenziali per i Leader che si sentono sopraffatti

I leader nel mondo del lavoro posso sentirsi sopraffatti molto spesso.

Quando si ha molto da fare e solo una quantità limitata di tempo da utilizzare, può sembrare che non si riesca mai a fare tutto. Alcuni periodi possono anche essere più impegnativi di altri, facendoti sentire ancora più in difficoltà. Quando inizi a sentirti sopraffatto, è importante non cercare di andare avanti senza cambiare nulla. Se si continua a lavorare a testa bassa senza affrontare lo stress o chiedere aiuto si potrebbe essere a rischio di burnout.

Quando inizi a sentirti sopraffatto, è possibile utilizzare una serie di metodi per affrontare le cose e ridurre i livelli di stress. Puoi anche utilizzare le stesse metodologie per anticipare il problema e prendere provvedimenti per evitare di sentirti sopraffatto in futuro.

1. Dai priorità e fissa obiettivi chiari

Dare priorità al proprio carico di lavoro è un’abilità essenziale che ogni leader deve avere.

Se non sei in grado di identificare quali compiti sono più importanti e devono essere completati per primi, è garantito che sarai sopraffatto dalle molteplici cose che devi fare.

Dovresti essere in grado di impostare obiettivi chiari da raggiungere, sia su base giornaliera che a più lungo termine. Quando stai dando priorità ai tuoi compiti, potresti aver bisogno di considerare una serie di fattori:

  • dovrai considerare tutte le scadenze che potresti avere
  • dovrai pensare alle conseguenze del completamento di un compito, o in alternativa ritardarlo o addirittura non completarlo affatto.

2. Impara a delegare

Nessun leader può fare tutto da solo.

Devi essere in grado di chiedere aiuto ad altre persone, anche se può essere difficile lasciare il controllo.

Essere in grado di delegare ad altre persone ti farà risparmiare tempo e darà loro anche l’opportunità di costruire le loro competenze ed esperienze.

Ci sono molti compiti che puoi delegare ad altri, dai compiti amministrativi ai progetti più complicati.
Identifica le persone del tuo team che sono in grado di assumersi questi compiti o che possono imparare a farli.

3. Esternalizza i servizi essenziali

Oltre a delegare, si può ottenere aiuto quando si è sopraffatti esternalizzando alcuni compiti essenziali.

Non sempre si ha abbastanza personale o le competenze per assumere il lavoro che si deve fare, ma si possono cercare dei servizi che possono farlo per voi.

Ad esempio, se ingaggi un’agenzia che offre servizi di marketing digital può fare molto di più per voi di quanto possano fare i tuoi dipendenti interni. Puoi ottenere un intero team di marketing per un costo molto più basso e possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi risparmiandoti moltissimo di tempo.

4. Usa al meglio il tuo tempo libero

Può essere molto difficile staccare la spina quando si ha un ruolo importante nella propria vita lavorativa.

Ma i leader hanno bisogno di prendersi del tempo libero proprio come chiunque altro.

Quando hai del tempo libero, evita di usarlo per il lavoro il più possibile. Non solo è essenziale per te avere il tuo tempo libero, ma permette anche a tutti gli altri nel tuo team di godersi il loro tempo libero.

Usa il tuo tempo libero per rilassarti e concentrati su qualcosa che sia diversa dal lavoro. Potresti avere delle scadenze da rispettare, ma ci sono poche cose che non saranno ancora lì per te quando andrai a lavorare la prossima volta.

5. Controlla le notifiche e le comunicazioni

Una delle cose che può essere molto difficile da gestire sono tutte le distrazioni che vengono dalle notifiche e dalle persone che cercano di contattarti.

Notifiche costanti da app, e-mail, messaggi e telefonate possono disturbare quando stai cercando di lavorare, rendendo difficile la concentrazione. Se questo è un problema con cui hai a che fare, dovresti cercare di controllare le comunicazioni in entrata in modo da poterle affrontare quando ti conviene.

Disattiva le notifiche sulle app e i software principali e stabilisci gli orari in cui puoi occuparti delle e-mail o delle telefonate, o controllare i social media.

6. Gestisci il tuo tempo in modo efficace

Una gestione efficiente del tempo è qualcosa di cui nessun leader può fare a meno.

Se non gestisci il tuo tempo in modo efficace, è garantito che sarai sopraffatto da tutto ciò che devi fare.

Stabilire delle scadenze è una delle cose più importanti che puoi fare se vuoi fare buon uso del tuo tempo. Ti permetterà di dare priorità a ciò che devi fare in base a quando devi completare certi compiti.

Se ti senti sopraffatto, fai alcuni cambiamenti in modo da rendere più facile gestire il tuo tempo e affrontare lo stress.

Non sai in che modo mettere in pratica i 6 passi? Il coaching può aiutarti ad essere efficace fin da subito. Clicca qui per sapere come fare.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.